L’intelligenza artificiale nei nostri apparecchi acustici

L'intelligenza artificiale, detta I.A., viene utilizzata in molti settori e tecnologie, anche se non è sempre evidente e li apparecchi acustici non fanno eccezione.

Da anni, gli apparecchi acustici utilizzano l'Intelligenza Artificiale per decifrare l'ambiente di ascolto del cliente e fornire un suono ottimale. In questi giorni, l'Iintelligenza Artificiale negli apparecchi acustici può fare molto di più.

CHE COS'È L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE? (IN BREVE)

Si parla di I.A. quando un programma per computer può pensare e imparare, tuttavia ci sono diversi livelli di Intelligenza Artificiale. Il più comune è l'I.A. simbolica, dove una macchina impara a svolgere un compito umano.

Una versione più profonda dell'Intelligenza Artificiale, il cosiddetto machine learning o apprendimento automatico, addestra il computer a prevedere i risultati futuri in base all'input umano. Questo è ciò che fa la funzione di personalizzazione basata sull'Intelligenza Artificiale SoundSense Learn.

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NEGLI APPARECCHI ACUSTICI MIGLIORA L’UDITO MOMENTO PER MOMENTO

SoundSense Learn è una funzionalità degli apparecchi acustici basata sulla forma più approfondita di Intelligenza Artificiale: il machine learning.

Questa funzione calcola le migliori impostazioni uditive possibili in un dato momento in base all'input dell'utente. Man mano che SoundSense Learn diventa più intelligente, continua a diventare più veloce nel calcolare il suono migliore per ciascun utente.

 

FONTE: Widex.it

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento