udito

Le perdite uditive

imageL’esposizione a forti rumori

L’esposizione frequente anche se di breve durata a rumore molto intenso, o prolungata a rumore forte, tipica di alcune professioni, fa aumentare il tempo necessario ai capillari per tornare normali e, con il tempo, possono produrre danni permanenti all'udito.
L’avanzamento dell’età una delle principali cause di perdita d’udito è il naturale invecchiamento del sistema uditivo, che determina un indebolimento delle capacità di sentire (“presbiacusia”)

Problemi connessi all’eredità

Il 30% dei deficit uditivi presenti alla nascita è dovuto a fattori ereditari. Se in famiglia ci sono casi di ipoacusia, è probabile che questa possa essere trasmessa ai figli. Il piccolissimo gene connexina 26 è responsabile di oltre il 50% delle sordità congenite.

Farmaci

Alcuni farmaci possono esercitare un’azione nociva sull’organo dell’udito, e sono quindi definiti ototossici, cioè tossici per l’udito.

imageSintomi

La perdita dell'udito varia da persona a persona. Si può manifestare gradualmente o improvvisamente, può essere unilaterale (un orecchio), bilaterale (entrambe le orecchie) e temporanea o permanente.
Le sensazioni più comuni che avverte una persona che soffre di ipoacusia sono:

  • cambiamenti di umore
  • sentimenti di paura, ansia e depressione
  • agitazione o stress
  • difficoltà nel comunicare e nelle relazioni interpersonali
  • peggioramento dello stato di salute fisico e mentale.

La diminuzione della capacità uditiva determina problemi non solo per l’individuo che ne soffre ma anche per le persone a lui più vicine.
La prevenzione è l’arma più efficace per insorgere di problemi di udito vieni per un controllo gratuito dell’udito.

Scopri altre informazioni sull'udito.

ipoacusia che cos'è?

Approfondimenti per comprendere il fenomeno e correre ai ripari agendo tempestivamente:

  • Che cos'è l'ipoacusia e quali sono le cause?
    L'ipoacusia è l'indebolimento della capacità uditiva che può manifestarsi con diversa intensità a qualunque età e può interessare un solo orecchio o entrambi.
    L'incidenza maggiore è tra coloro che hanno più di 65 anni, in tal caso si parla anche di presbiacusia.
  • Gestione dell'ipoacusia
    Il 60% delle persone con problemi d’udito vede il proprio medico come una fonte affidabile nella scelta di intraprendere una terapia per la cura dell’ipoacusia.
    Il rapporto che si crea tra il medico e il paziente è fondamentale per motivare le persone con perdita d’udito a cercare una soluzione per migliorare la qualità della loro vita.

apparecchi acustici una soluzione

Confrontarsi correttamente con il mondo degli apparecchi acustici è fondamentale: significa conoscere e comprendere a fondo non solo le proprie esigenze, ma anche il valore della propria qualità di vita e delle proprie attività.

  • Perché tanti italiani sono diffidenti verso gli apparecchi acustici?
    Erroneamente, si potrebbe pensare che la principale motivazione per la quale molti italiani non utilizzano apparecchi acustici sia il prezzo. Non c'è dubbio che in alcuni casi questo sia un elemento di cui tener conti, ma sono diversi i fattori che influenzano la scelta di non acquistarne uno.
  • Qualche consiglio per chi li indossa per la prima volta
    Molte persone non sanno bene cosa aspettarsi dagli apparecchi acustici, perché l'opinione diffusa è ancora influenzata negativamente da pregiudizi o brutte esperienze fatte in passato con apparecchi acustici di vecchia generazione.La nuova tecnologia degli apparecchi acustici vi farà cambiare idea: i nuovi dispositivi sono totalmente diversi sia dal punto di vista estetico che funzionale.